La squadra perfetta è esistita veramente Il calcio è uno sport perfetto? Forse sì, perché si gioca con uno strumento sferico. Ma non basta, perché se così fosse condividerebbe questa condizione di superiorità con molti altri sport e perderebbe dunque la...
Ovvero, quando il calcio mostrava il suo lato umano e ci faceva ancora sorridere Immaginate una serata fredda, con un mare grigio ed alterato ed un vento tagliente e svelto che vi pettina dietro le orecchie. Pensate intensamente ad una...
Quando lo sport riesce a sollevare l’anima e farla volare lontano Con voi non gioco più e la palla è mia e me la porto via! Dai va bene, tiralo tu il rigore. Ok ma è l’ultma volta che gioco con voi...
Un secolo di mitologia dei pesi massimi Quando la boxe richiamava 126.000 spettatori dal vivo, sul ring salivano personaggi come Jack Dempsey. Il più fortunati potevano applaudirlo a bordo ring, tutti gli altri, ingoiati da questo enorme blob umano, dovevano...
Lo sport e la storia secondo San Tommasi Bambini aprite il Vangelo secondo Tommasi alla pagina duecentotrentacinque e dalla prima lettera di Panatta a Scanagatta leggiamo. Leggiamo della storia del grande tennis, giocato nei quattro angoli del pianeta da campioni leggendari...
La pozione che stregò Foreman,  mescolata da Mailer, infusa da Ali Ci sono volte nella vita in cui ci si imbatte in piccoli memorabili capolavori. Alle volte serve un giusto tempo di decantazione e riflessione per rendersene conto, altre basta un...
E si mangia la “Prada”. Ops … “La preda” La paura ancestrale, non è un feticcio, non è uno spauracchio, non è un’idea astratta. Esiste sul serio è fatta di ossa e muscoli; è nera come la notte, distrugge gli...
La storia giocata tra sei corde Quella calda sera del 22 giugno 1938, allo Yankee Stadium, si poteva quasi già sentire l’eco sorda delle bombe del secondo conflitto mondiale. Non mancava poi tanto allo scoppio del conflitto e già due...
Tutti vogliono stare all’ombra della fiaccola Ci sono cerchi abbastanza larghi da farci passare un intero continente, sdoganarne le passioni, fare specchio e vetrina per i suoi modelli ed i suoi sogni. Cerchi senza fiamme attorno, attraversati da novelli Achille...
“You cannot be serious” e le altre marachelle del più estroso dei tennisti Talento allo stato puro, genio cristallino, follia (un pò studiata) sul campo. In una parola McEnroe! Mancino irriverente che mise tutti in fila dal 1981 al 1984....

I PIÙ LETTI

I NOSTRI PREFERITI