Il record appartiene a Jacobo Fitz-James, nato Jacobo Maria del Pilar Carlos Manuel Fitz-James Stuart y Falcó, il cui titolo nobiliare era il seguente: XVII Duque de Alba de Tormes, 10th Duke of Berwick, Duque de Arjona, XVII Duque de...
Quando lo sport mostra il suo volto più degno Pericolosi, pericolanti e molli, anzi mollissimi, sportivi da salotto, levatevi orsù in degna e ritta postura, salutate la patria e gettate via quell’ignobile caramella appiccicosa d’importazione. Parlasi oggi di grandissimi uomini, che...
Ovvero, quando il calcio mostrava il suo lato umano e ci faceva ancora sorridere Immaginate una serata fredda, con un mare grigio ed alterato ed un vento tagliente e svelto che vi pettina dietro le orecchie. Pensate intensamente ad una...
Il celebre gol di mano di Maradona all’Inghilterra nel Mundial messicano del 1986 è tuttora il simbolo della “furbata” nella storia dello sport. Eppure, non è assurto a simbolo negativo in assoluto e rivedendolo, non suscita l’indignazione che forse meriterebbe....
Da giovane, il personaggio dei Simpson Moe Szyslak era un pugile semi-professionista il cui nome cambiava al peggiorare del suo aspetto fisico: partito come "Kid Gorgeous" (ragazzo splendido), divenne via via "Kid Presentable" (ragazzo presentabile), "Kid Gruesome" (ragazzo raccapricciante)...
C'era da vincere un mondiale, e mai come in quel maledetto 1994 l'impresa sembrava possibile. E allora perché non utilizzare tutti i mezzi? Ma proprio tutti. E così alla squadra della Benetton, guidata da un Flavio Briatore rampante come non mai, si decise...
Questa è la storia di come il Kimberley, modesta squadra di Mar del Plata, finì in Mondovisione, e di come il distratto Henri Patrelle perse il lavoro. 10 giugno 1978, Mar del Plata, Coppa del Mondo. Per l'ultimo turno del...

I PIÙ LETTI

I NOSTRI PREFERITI