Tutti vogliono stare all’ombra della fiaccola Ci sono cerchi abbastanza larghi da farci passare un intero continente, sdoganarne le passioni, fare specchio e vetrina per i suoi modelli ed i suoi sogni. Cerchi senza fiamme attorno, attraversati da novelli Achille...
La pozione che stregò Foreman,  mescolata da Mailer, infusa da Ali Ci sono volte nella vita in cui ci si imbatte in piccoli memorabili capolavori. Alle volte serve un giusto tempo di decantazione e riflessione per rendersene conto, altre basta un...
La mano femminile che ha cambiato volto allo sport Ridevano tutti. Era il 1968 e si sbellicavano dalle risate davanti a quel tipo strano, con il ciuffo strano, che lo faceva strano. Cosa? Il salto in alto. Perché il suo allenatore...
Maradona raccontato da Diego Di Maradona si è detto tanto, molto di più si è scritto. Nel bene e nel male le sue peripezie, i colpi di genio e quelli di fucile, le magie sul campo e le sciagure fuori, hanno...
Il Gran Willy vide la luce sulla terra rossa di Indianapolis quando in Europa era la notte fonda dell'11 agosto 1975: ad assistere al parto lo spagnolo Manuel Orantes, vincitore del torneo e, ironia della sorte, bestia nera del...
Quando lo sport mostra il suo volto più degno Pericolosi, pericolanti e molli, anzi mollissimi, sportivi da salotto, levatevi orsù in degna e ritta postura, salutate la patria e gettate via quell’ignobile caramella appiccicosa d’importazione. Parlasi oggi di grandissimi uomini, che...
La strana leggerezza dell’essere sportivo Complimenti a Cesare Fiumi ai tempi in cui come esordiente ci trafiggeva con un testo il cui aggettivo che meglio si adatta è leggiadro. Non leggero, ma trasognato e sufficientemente romantico come si chiede a...

I PIÙ LETTI

I NOSTRI PREFERITI